Archivi della categoria: News in evidenza

«Liberi dalla paura»: a Sacrofano (RM) il meeting delle famiglie accoglienti

In questi giorni difficili, soprattutto per i nostri fratelli e sorelle stranieri, a cui il crescente clima di ostilità “sta rendendo più amara la vita” (Esodo 1,14) – pensiamo alla recente tassa sulle rimesse degli immigrati, ma anche all’esclusione da alcune misure di sostegno alla povertà pur essendo i più colpiti dalla crisi economica e al moltiplicarsi degli atteggiamenti xenofobi -, ma anche per chi … Continua a leggere «Liberi dalla paura»: a Sacrofano (RM) il meeting delle famiglie accoglienti »

«Comunità accoglienti, uscire dalla paura»: lettera alle comunità cristiane

La Commissione Episcopale per le Migrazioni della CEI ha indirizzato alle comunità cristiane la lettera «Comunità accoglienti, uscire dalla paura». Il documento arriva in occasione del 25° anniversario del precedente, Ero forestiero e mi avete ospitato (1993). Il testo (che potete scaricare qui), a fronte del movimento migratorio, invita a passare dalla paura all’incontro, dall’incontro alla relazione, dalla relazione all’interazione. E nell’introduzione dei Vescovi si … Continua a leggere «Comunità accoglienti, uscire dalla paura»: lettera alle comunità cristiane »

Vivere in parrocchia la «Giornata mondiale del migrante e del rifugiato»

Ricorre domenica 14 gennaio 2018 la 104ª Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato che quest’anno Papa Francesco ha voluto dedicare al tema «Accogliere, proteggere, promuovere, integrare i migranti e i rifugiati» Ai parroci un invito a vivere questa giornata facendo spazio ai migranti in modo che le nostre comunità diventino sempre più luoghi dove si sperimenta la convivenza fraterna.

Vivere in parrocchia la «Giornata mondiale del migrante e del rifugiato»

Ricorre domenica 15 gennaio 2017 la 103ª Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato che quest’anno Papa Francesco ha voluto dedicare al tema «Migranti minorenni, vulnerabili e senza voce». Ai parroci un invito a vivere questa giornata facendo spazio ai migranti in modo che le nostre comunità diventino sempre più luoghi dove si sperimenta la convivenza fraterna. Qui un sussidio.